Hygge Talent: Intervista a Luca Rossoni


Questa settimana abbiamo scelto Luca, un giovane papà imprenditore che opera nel settore edile e adora ciò che fa... il che ci è sembrato particolarmente hyggelig. All’interno della sua azienda si occupa prevalentemente della parte commerciale, coordinando un team di persone che agiscono su tutta la filiera : dalla ricerca di un nuovo cliente, passando per la trattativa fino alla firma del contratto.


A parte il suo show-room dedicato al mondo degli ascensori non ha una base fissa: macina km per incontrare e formare le persone cercando di ritagliare sempre il giusto spazio da dedicare alla famiglia.


HS: Come descriveresti il tuo modo di essere un Imprenditore?


Faccio il consulente da prima che scoprissi che potesse essere una professione e trasformarsi in quella di...imprenditore! Sin da bambino adoro parlare con la gente, provare a spiegare il mio punto di vista e trovare insieme una soluzione al problema .

Nel tempo ho sicuramente accumulato molta esperienza, ho anche frequentato o tenuto corsi, ed oggi, dopo 18 anni sul campo, non ho perso il piacere di fare questo lavoro .

Se mi chiedessero cosa vuoi fare da grande , risponderei... quello che faccio oggi!


HS: Sei un professionista Hygge - se la tua giornata fosse un biscotto allo zenzero, e ogni morso un impegno, in che ordine lo mangeresti? 

Tutto intero!!! Di solito non ho molto tempo e quello che ho cerco di gestirlo al meglio


HS: Se la tua professione fosse una candela, che aroma avrebbe?


Alla Vaniglia.


HS: Secondo te, da quale tuo talento è scaturita la voglia di intraprendere questa carriera?


Più che talento direi che è un' attitudine: sono nato per lavorare ed occuparmi della parte commerciale di un'attività.

L'attitudine sicuramente non basta: bisogna fare esperienza, studiare e metterci passione. E se c'è tutto questo, il lavoro diventa entusiasmante.


HS: Cosa hai studiato per arrivare a questo punto?


Io mi sono diplomato come perito elettrotecnico e subito dopo ho iniziato a lavorare nel campo degli ascensori prima come dipendente e poi... diciamo che mi sono fatto trovare pronto al momento giusto, ed ora eccomi qui a parlare con voi 


HS: Ci puoi raccontare un aneddoto particolare/divertente, quasi eccezionale con un cliente?


Non saprei veramente scegliere! Ho a che fare con centinaia di persone tutti i mesi , clienti che variano dalla signora Maria, pensionata di 90 anni, all’amministratore delegato della grande azienda. Me ne accadono veramente tante, un giorno potrei scrivere un libro .

A questo punto vi racconto l’ultima in ordine di tempo: una signora anziana ha chiamato in ufficio per lamentarsi dicendo che nessuno di noi le aveva detto che per far funzionare l’impianto serve la corrente!

Ora, spero che nessuno di voi sia andato da un concessionario per comprare una macchina, per poi lamentarsi del fatto che per funzionare, quella furbetta abbia bisogno del carburante!


HS: Blocco creativo- a chi ti rivolgi per ispirarti e darti una nuova carica?


Sono particolarmente attratto da chi, in qualsiasi ambito operi, stia avendo successo. Credo che da queste persone bisogna sempre prendere spunto.

Per darmi nuova carica penso alla mia bimba, devo pensare che ogni giorno lei possa essere orgogliosa del suo papà .


HS: Qual è, secondo te, il futuro del tuo settore?


Credo che da qui ai prossimi 10 anni l’80% dei lavori se non sparirà del tutto, sarà fortemente modificato ed è quindi difficile immaginare quale possa essere il futuro del mio settore .

Quello che so, è che ci faremo trovare pronti .


HS: Essere freelance implica un coinvolgimento h24 - qual è la tua ricetta per ritagliarti dei momenti hygge?


Credo che l’organizzazione sia l’asso nella manica di ognuno di noi, se hai la fortuna di poter gestire il tuo tempo, hai in mano la più grossa risorsa del mondo .


HS: E infine… un tabu’ o un mito da sfatare sulla tua professione


Da quali vogliamo partire? Beato te che non fai mai niente o Ma cosa ci vuole per vendere due cose?



Se ti senti particolarmente intraprendente e la vendita non ti spaventa ma ti sembra un modo per mettere in campo le tue doti relazionali vieni a conoscere Luca al suo prossimo corso Tecniche di Vendita Pratiche ed Efficaci.

Scopri le date su Facebook






#hyggetalent #talento #business

0 visualizzazioni

© 2018 by Fashionication