#HyggeRoutine: Pulizie di primavera e consigli pratici per arredare la tua casa in stile Hygge

Aggiornato il: 13 mar 2019


Ricreare a casa tua, lo stile hygge, non è difficile.

Questa filosofia danese si basa su un concetto facile facile: godere dei dettagli, delle cose semplici, dei momenti di relax e di convivialità.

Innanzitutto, prova da sola (o facendoti aiutare da un esperto professional organizer) ad eliminare tutto ciò che è superfluo. Tutto ciò che non usi, che non ha un posto preciso in casa, che non serve a nessuno è nemico dell’ordine, della semplicità e della serenità.


C’è chi consiglia di ringraziare le cose che stiamo buttando, per il tempo che “ci hanno servito”. Valuta tu, se questa pratica può esserti utile. Ciò che è sicuro, è che se sotto agli occhi continui a vedere solo cose inutili, quelle veramente di valore non saprai nemmeno di averle, con un conseguente senso di frustrazione ed insoddisfazione.


Bene!

Fatto spazio?

Cominciamo!


1. Una Candela, ovunque

Che tu scelga la stessa fragranza in ogni stanza o decida di cambiarla in base all’atmosfera o alla personalità del suo inquilino principale ☺ ricorda il requisito fondamentale di questo accessorio.

I sensi dovranno sentirsi appagati dal suo bagliore, dal suo profumo, dal suo scricchiolìo (sì alcune nostri stoppini scricchiolano!) e dal suo senso di calore e relax.

2. Il tuo angolo personale

Crea il tuo hyggekrog in base ai tuoi gusti. Decoralo con elementi minimal, freschi e di design per appagare il tuo senso estetico e di leggerezza. Un’idea potrebbero essere vasi di modernariato, minimal, dipinti a mano o allegri e colorati: ti aiuteranno a rendere la tua casa un ambiente accogliente e confortevole.


3. Ordine e Pulizia

Lo sappiamo, questo punto 3 è dolente un po’ per tutti ma un ambiente ben ordinato e pulito, farà sentire te e i tuoi ospiti a vostro agio e, da non sottovalutare, ti farà risparmiare un sacco di tempo nella ricerca di quell'oggetto che credevi perso-per-sempre e che in realtà era proprio lì, sotto i tuoi occhi (e un sacco di altra roba!). Tutto tempo guadagnato per dedicarlo a ciò che ami fare di più!


4. Color Explosion!

La filosofia Hygge vuole colori tenui, rilassanti. Ma per rendere la tua casa molto più tua, ti consigliamo di reinterpretare i dettami danesi lasciandoti ispirare dai tuoi colori naturali. Parti dalle tonalità che ti starebbero bene addosso e declinale nell’arredamento. Da sola, o facendoti aiutare da un’esperta di armocromia, potrai ricreare spazi colorati, piacevoli per te e per chi verrà a trovarti. Prova a guardarti allo specchio: i tuoi colori naturali sono brillanti? Le tue vene virano al blu? Benissimo! I colori che userai saranno brillanti e freddi come il bianco ottico, il ghiaccio, il verde menta che potrai interrompere con punte di blu elettrico o magenta. Hai colori più tenui, aranciati e le tue vene virano al verde? Opta per colori più opachi e caldi come il beige, l’avorio, il rosa pesca, il turchese.


5. Bath&Relax

Il bagno è un ambiente molto hygge, una stanza dove potersi rifugiare per dedicare del tempo a te stessa seguendo il tuo rituale preferito.

Il relax non può esistere, però, senza ordine quindi… noi, di Hygge Square, ti consigliamo di raggruppare tutto il make-up, i pennelli, lo spazzolino ed il dentifricio ed i campioncini in coloratissimi contenitori in stile memphis, coordinati. Se ti piace l’idea, potrai anche applicarla ai tuoi prodotti di bellezza preferiti scegliendo l’intera collezione della stessa linea dallo shampoo alla crema mani!


6. Mettiti i calzini!

Anche se le giornate più fredde stanno finendo, nel tuo hyggekrog potrai sempre tenere un paio di calze spiritose in cotone, per accompagnarti nei tuoi momenti di pausa! Da noi potrai esprimerti al massimo tra calzini con le ciliegie o la macchina fotografica!


7. Hygge is the new Green!

Le piante danno colore, movimento e vita ad un ambiente. Crea il tuo angolo green, seguendo la nostra linea guida che trovi a questo link.


8. E luce fu!

La luce è molto importante, in qualsiasi casa. Se vuoi dare un'atmosfera piacevole e rassicurante, ti consigliamo di tirare fuori le lucine di Natale che hai messo in cantina due mesi fa e decorare il tuo angolo preferito, o il tuo dehors. Terminerai la tua giornata nel modo più hyggelig possibile!


Facile vero?

Nel concreto, ecco le nostre proposte per aiutarti a realizzare la tua casa hygge:

Un corso da professional organizer con Maky Menarello

Le candele: scegli Jijide se preferisci quelle personali ed ispirazionali o Wax&Workshop se apprezzi l’arte del riciclo. A partire da 28 euro.

Un corso di armocromia con la consulente di immagine Angela Bianchi

I vasi: quelli in stile Memphis a partire da 6 euro

I calzini di Happy Socks a partire da 9 euro

La beauty routine firmata Yope per le tradizionaliste eco-friendly o Lamazuna per le più pragmatiche a partire da 10 euro


Se hai acquistato da noi, scatta qualche foto della tua casa hygge e postala su facebook o instagram con l’hashtag #casahyggesquare.





#hygge #interiordesign #design #casadolcecasa #hyggesquare

© 2018 by Fashionication